Cosa fare al Museo con i tuoi Bambini!

TOSCANA: Le Notti dell’Archeologia

Quando: 27 giugno 2013, 12:48

Newsletter

notti-archeologia

Il primo di Luglio apre la tredicesima edizione delle Notti dell’Archeologia, appuntamento consolidato che questo anno raccoglie ben 250 eventi proposti dai musei di tutta la Toscana. Con iniziative destinate al pubblico più ampio, che coniugano la storia con lo spettacolo, con la natura e l’enogastronomia, i musei toscani  aprono ancora una volta le porte di una terra ricca di storia e di testimonianze del nostro passato, che saprà senza dubbio stupire.

Tra le attività aperte alla partecipazione del pubblico di ogni età da segnalare che La Maremma sarà protagonista dell’iniziativa proposta dall’Associazione Musei Archeologici Toscani (AMAT) con un progetto che rievoca il viaggio di un carro etrusco lungo le antiche vie di commercio. Un percorso che si snoderà tra il Parco Naturale della Maremma e le aree archeologiche di Vetulonia e Roselle, con visite guidate, degustazioni, laboratori e spettacoli serali. Inoltre a Massarosa (Lu)  il 6 e 7 Luglio l’area archeologica si animerà con Massaciuccoli Romana – Festival dell’Antica Roma, dove si potranno rivivere per un giorno le atmosfere ed il fascino di un accampamento romano e scoprire gli aspetti della vita civile e militare. Da non perdere con i bambini!

A questi eventi si aggiungono le numerose iniziative proposte dai musei in tutta la Toscana, anche grazie alla importante collaborazione delle associazioni di volontariato. Percorsi di archeotrekking per gli amanti della natura; laboratori didattici e di archeologia sperimentale per chi ha voglia di scoprire l’antico, anche giocando; visite guidate ad aree archeologiche e musei; conferenze ed incontri per conoscere gli ultimi risultati delle ricerche insieme agli archeologi delle Università e delle Soprintendenze.

Ed infine le aperture straordinarie notturne di musei e parchi archeologici, che sono all’origine del nome delle “Notti dell’archeologia”, che saranno animate da spettacoli e degustazioni grazie anche alla rete di Vetrina Toscana. Un ricco programma di eventi che offre un motivo in più per visitare la Toscana nel mese di luglio.
Il programma completo lo potete trovare qui.

Noi vi segnaliamo alcune attivita’ secondo noi particolarmente adatte ai i bambini:

  • MASSAROSA (LUCCA) 6/7 LUGLIO: Massaciuccoli Romana – Festival dell’Antica Roma. Vari gruppi di rievocazione storica. Allestimento di accampamenti militari dove scoprire strategie, armamenti, tecniche di combattimento. Allestimento di Vicus romano con approfondimenti della vita civile. Combattimenti tra Legio romana e liguri-apuani, dimostrazioni di Ars Gladiatoria. Cucina romana, con reinterpretazioni di ricette di Apicio. Visite guidate all’area archeologica “Massaciuccoli romana”, laboratori didattici per bambini, mercatino di artigianato storico. Nel costo del biglietto d’ingresso sono comprese tutte le attività di spettacolo, visita, laboratori. Sono esclusi i servizi di cucina romana. Durata: 7 ore. Ingresso: a pagamento (5.00 euro). Accessibile ai disabili. Info: tel. 0584 974550, info@massaciuccoliromana.it
  • SANSEPOLCRO (AREZZO) Centro Studi sul Quaternario onlus Via Nuova dell’Ammazzatoio 7,  venerdì 12 luglio Orario: 16.00 – 19.00 :  L’arte presso gli etruschi e i romani. Visita al percorso didattico del Centro Studi sul Quaternario per ripercorrere la storia dei nostri antenati. In seguito: laboratorio didattico sul mosaico “Diventare artisti giocando”. Tessera dopo tessera, realizzazione di un mosaico con materiali riciclabili. Durata: 3 ore Ingresso: a pagamento (1.00 euro) Accessibile ai disabili. Info: tel. 328 8399572, info@cesq.it
  • MASSA MARITTIMA (GROSSETO), Museo archeologico, Piazza Garibaldi 1, mercoledì 3 luglio, Ore 21.00: Una testimonianza molto speciale dalla Preistoria. Gioco e performance teatrale interattiva, ove l’attore vestito da uomo preistorico racconta la propria vita ed esperienza nel suo periodo storico. Rivolto a bambini di 8/12 anni. Durata: 2 ore, Ingresso: a pagamento (5.00 euro), Non accessibile ai disabili Info: tel. 0566 902289, musei@coopcollinemetallifere.it
  • MASSA MARITTIMA (GROSSETO), Museo archeologico, Piazza Garibaldi 1,  giovedì 11 luglio, Ore 21.00: L’arte della tessitura. Gioco e laboratorio didattico in cui si insegnano le tecniche della tessitura. Durata: 2 ore Ingresso: a pagamento (5.00 euro) Non accessibile ai disabili.  Info: tel. 0566 902289, musei@coopcollinemetallifere.it
  • MASSA MARITTIMA (GROSSETO), Museo archeologico, Piazza Garibaldi 1, giovedì 18 luglio Ore 17.00: Giochiamo all’archeologo. Gioco abbinato ad una simulazione di uno scavo archeologico. Durata: 2 ore. Ingresso: a pagamento (5.00 euro). Non accessibile ai disabili.   Info: tel. 0566 902289, musei@coopcollinemetallifere.it
  • MASSA MARITTIMA (GROSSETO), Museo della miniera, Via Corridoni, mercoledì 31 luglio , Ore 21.00: Caccia al tesoro in miniera. Gioco a squadre, in cui i bambini tramite quiz e indizi dovranno arrivare a scoprire il tesoro nascosto all’interno della miniera. Durata: 2 ore, Ingresso: a pagamento (5.00 euro). Non accessibile ai disabili. Info: tel. 0566 902289; musei@coopcollinemetallifere.it
  • CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (GROSSETO)Museo civico archeologico “Isidoro Falchi”, Piazza Vetluna 1, Località Vetulonia, sabato 27 luglio, Orario: 16.30 – 19.00: Giocare con gli Etruschi al museo di Vetulonia. Laboratori didattici di archeologia, sperimentale, a cura dell’Associazione culturale ARKE, allestiti presso la capanna villanoviana ricostruita accanto al museo e fi nalizzati a riprodurre oggetti della vita quotidiana degli Etruschi, quali vasi in terracotta e monili in metallo, o situazioni correlate alle attività giornaliere come la costruzione/restauro di un’abitazione, la decorazione delle sue pareti, l’accensione del fuoco, la macinatura dei cereali. Durata: 2 ore e 30 minuti Ingresso: gratuito Accessibile ai disabili  Info: tel. 0564 948058. museovetulonia@libero.it
  • MONTE ARGENTARIO (GROSSETO). Fortezza Spagnola, Piazza del Governatore Porto Santo Stefano, sabato 13 luglio Ore 18.30: Notti dell’Archeologia in La Fortezza Spagnola ed i suoi musei delle Memorie Sommerse e dei Maestri d’Ascia saranno aperti al pubblico gratuitamente. Per i più piccoli vi sarà la possibilità di partecipare ad un laboratorio didattico riguardante i reperti
    Fortezza Spagnola di archeologia subacquea. Durata: 5 ore  Ingresso: gratuito. Laboratorio a pagamento e su prenotazione. Parzialmente accessibile ai disabili. E’ accessibile soltanto il piano terra.  Info: tel. 0564 811970 chiarabeni.mail@gmail.com
  •  MONTEROTONDO MARITTIMO (GROSSETO). Biblioteca Comunale Via L. Bardelloni 74,  venerdì 12 luglio, Ore 17.00: Il gioco dell’oca. Attività ludico didattiche per bambini con risposte a quesiti archeologici sul territorio. Durata: 2 ore Ingresso: gratuito, su prenotazione Accessibile ai disabili. Info: tel. 0566 906391 0566 917039  biblioteca@comune.monterotondomarittimo.gr.it
  • ORBETELLO (GROSSETO). Museo archeologico di Orbetello Polveriera Guzman, Via Mura di Levante 7, martedì 2 luglio, Ore 18.00: La maschera di Larth, Laboratorio di realizzazione di maschere teatrali utilizzate nel teatro antico. Durata: 2 ore Ingresso: gratuito, Non accessibile ai disabili. Info: tel. 349 2958300, camillamoretti04@gmail.com
  • ORBETELLO (GROSSETO). Museo archeologico di Orbetello Polveriera Guzman, Via Mura di Levante 7, martedì 9 luglio, ore 18.00 : Scribi per un giorno. Impariamo a scrivere come nell’antico Egitto. Durata: 2 ore, Ingresso: gratuito. Non accessibile ai disabili.
  • ORBETELLO (GROSSETO). Museo archeologico di Orbetello Polveriera Guzman, Via Mura di Levante 7, sabato 13 luglio, ore 18.30: In visita con Tanaquilla al museo. Visita in costume – incontro con Tanaquilla, una dama etrusca venuta dal passato, che illustrerà ai partecipanti le collezioni del museo.Durata: 2 ore.Ingresso: gratuito. Non accessibile ai disabili
  • ORBETELLO (GROSSETO). Museo archeologico di Orbetello Polveriera Guzman, Via Mura di Levante 7, martedì 16 luglio, Ore 18.00 : Omicidio al museo, ovvero…visita con delitto! I partecipanti dovranno, con l’aiuto dell’operatore, risolvere un’indagine poliziesca, aiutando a catturare l’assassino, a colpi di quiz e giochi enigmistici per recuperare i preziosi indizi. Durata: 2 ore, Ingresso: gratuito. Non accessibile ai disabili
  • ORBETELLO (GROSSETO). Museo archeologico di Orbetello Polveriera Guzman, Via Mura di Levante 7, martedì 23 luglio, ore 18.00: La tela di Uni. Come si tesseva nel mondo etrusco? Come funzionava un telaio? Dopo una visita didattica, con approfondimenti legati all’arte della tessitura e della fi latura, sarà possibile cimentarsi nell’uso di un telaio verticale. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Non accessibile ai disabili
  • ORBETELLO (GROSSETO). Museo archeologico di Orbetello Polveriera Guzman, Via Mura di Levante 7, martedì 30 luglio,ore 18.00: Il mio nome scritto in etrusco. Grandi e piccini si divertiranno a scrivere il proprio nome in etrusco, imitando gli antichi, servendosi di stili e tavolette cerate. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Non accessibile ai disabili
  • CAMPIGLIA MARITTIMA (LIVORNO).  Parco archeominerario di San Silvestro,Via di S. Vincenzo 34/b, Località Temperino, venerdì 19 luglio, ore 20.00: La sera, nel cuore della terra. Apertura serale del Parco archeominerario nell’ambito delle Notti dell’Archeologia. Nella suggestiva atmosfera della sera, visita a bordo del treno della miniera. Evento realizzato in collaborazione con i ristoranti e le botteghe aderenti a Vetrina Toscana. Durata: 2 ore, Ingresso: a pagamento (10.00 euro). Accessibile ai disabili. Info: tel. 0565 226445, prenotazioni@parchivaldicornia.it
  • PORTOFERRAIO (LIVORNO). Museo civico archeologico della Linguella Calata Buccari, martedì 9 luglio, ore 21.30: Uno scavo archeologico simulato. La ricerca dei reperti viene svolta attraverso uno scavo archeologico simulato. L’attività è rivolta ai ragazzi e viene svolta in collaborazione con l’archeologo Mario Ettore Bacci. Possono partecipare massimo 20 ragazzi dagli 8 ai 13 anni di età; è richiesta la prenotazione. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili. Info: tel. 0565 1930893, biblioteca@comune.portoferraio.li.it
  • PORTOFERRAIO (LIVORNO). Museo civico archeologico della Linguella Calata Buccari, mercoledì 10 luglio, ore 21.30: Laboratorio di scrittura etrusca. Prove di scrittura etrusca, sulla base dell’alfabeto modello, su diversi supporti: ceramici, metallici e tavolette cerate. Possono partecipare massimo 20 ragazzi dagli 8 ai 13 anni di età; è richiesta la prenotazione. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili.
  • PORTOFERRAIO (LIVORNO). Museo civico archeologico della Linguella Calata Buccari, mercoledì 17 luglio, ore 21.30: Realizzazione di piccoli album con l’uso di puzzle e cruciverba. Laboratorio: alcuni reperti del museo vengono identifi cati compilando alcuni cruciverba e ricomponendo alcuni puzzle.Possono partecipare massimo 20 ragazzi dai 6 agli 11 anni di età; è richiesta la prenotazione. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili
  • PORTOFERRAIO (LIVORNO). Museo civico archeologico della Linguella Calata Buccari, martedì 23 luglio, ore 21.30: La macinazione del grano. Laboratorio: con l’ausilio di macine in arenaria e pestelli, viene macinato il grano sino ad ottenerne una quantità di farina suffi ciente a realizzare alcuni prodotti cotti. Possono partecipare massimo 20 ragazzi dagli 6 agli 11 anni di età; è richiesta la prenotazione. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili
  •  PORTOFERRAIO (LIVORNO). Museo civico archeologico della Linguella Calata Buccari, giovedì 18 luglio,ore 21.30: Riproduzione di lucerne romane in terracotta. Laboratorio: con l’uso di matrici ed argilla, vengono riprodotte diverse tipologie di lucerne dell’antica Roma. Possono partecipare massimo 20 ragazzi dagli 8 ai 13 anni di età; è richiesta la prenotazione.Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili.
  •  PORTOFERRAIO (LIVORNO). Museo civico archeologico della Linguella Calata Buccari, mercoledì 24 luglio, ore 21.30: La pittura nella preistoria. Con l’ausilio di grasso animale ed albume d’uovo mescolati ad ossidi naturali, vengono prodotti alcuni colori da utilizzare su diverse superfici. Possono partecipare massimo 20 ragazzi dagli 8 ai 13 anni di età; è richiesta la prenotazione. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili
  • RIO NELL’ELBA (LIVORNO), Civico Museo archeologico del distretto minerario, Via G. Mazzini 37, mercoledì 10 luglio, orario: 10.00 – 12.30: L’idea prende forma: la tecnica a colombino. Laboratorio didattico rivolto ai bambini da 8 a 11 anni (massimo 10 partecipanti). Durata: 2 ore e 30 minuti. Ingresso: gratuito. Parzialmente accessibile ai disabili. Info: tel. 0565 943399, inforioelba@tiscali.it
  • RIO NELL’ELBA (LIVORNO), Civico Museo archeologico del distretto minerario, Via G. Mazzini 37, mercoledì 17 luglio,orario: 10.00 – 12.30: I colori della Preistoria: le ocre e altri pigmenti. Laboratorio didattico rivolto ai bambini da 8 a 11 anni (massimo 10 partecipanti). Durata: 2 ore e 30 minuti. Ingresso: gratuito. Parzialmente accessibile ai disabili. Info: tel. 0565 943399, inforioelba@tiscali.it
  • LUCCA, Cattedrale,  Piazza Antelminelli, 5, 55100 Lucca, venerdì 5 e mercoledì 24 luglio ogni ora dalle 21 alle 24: L’ARCHEOLOGIA PER TUTTI. Durante l’evento sarà possibile visitare sia la parte superiore della Chiesa, sia l’area archeologica sottostante, con la possibilità di partecipare a visite guidate della durata indicativa di un’ora. Partecipare all’evento costerà, simbolicamente, 1 €.  Ai più piccoli, verranno proposte attività educative sul tema degli intarsi e dei mosaici. Per informazioni: tel. 0583 490530; segreteria@museocattedralelucca.it
  • CAMAIORE (LUCCA) Civico Museo archeologico, Palazzo Tori Massoni, Via Vittorio Emanuele 181, giovedì 18 luglio, ore 17.00: Arte e magia tra egizi e romani. Laboratorio didattico per bambini e ragazzi dedicato all’incontro e allo scambio tra mondo egizio e mondo romano, con la preparazione di amuleti, sigilli, ricette magiche e l’elaborazione di piccoli affreschi decorati con motivi egizi. Durata: 1 ora e 30 minuti. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili. Info: tel. 0584 986335, museo@comune.camaiore.lu.it
  • MASSAROSA (LUCCA) Padiglione espositivo “Guglielmo Lera” – Area archeologica “Massaciuccoli Romana”, Via Pietra a Padule, Località Massaciuccoli, sabato 20 e 27 luglio, orario: 10.00 – 12.00: Giochiamo alla scoperta degli antichi romani di Massaciuccoli. Laboratorio didattico pensato per i bambini tra 6-12 anni, per avvicinarli alla conoscenza e alla passione per la storia del territorio. Vestiti come antichi romani (i vestiti li prestiamo noi) i bambini vivranno una splendida avventura tra archeologia, antichi reperti, indizi da decifrare e giochi all’interno dell’area archeologica di Massaciuccoli. Durata: 2 ore. Ingresso: a pagamento (5.00 euro). Parzialmente accessibile ai disabili. Alcune parti dell’area archeologica sono difficilmente accessibili ai portatori di disabilità deambulatorie.  Info: tel. 0584 974550, info@massaciuccoliromana.it
  • MASSAROSA (LUCCA) Padiglione espositivo “Guglielmo Lera” – Area archeologica “Massaciuccoli Romana”, Via Pietra a Padule, Località Massaciuccoli, sabato 27 luglio, ore 21.00: Gli antichi romani di Massaciuccoli: gli oggetti della vita quotidiana. Un percorso didattico per conoscere gli oggetti che ci raccontano la storia di Massaciuccoli in età romana. Con l’aiuto di un archeologo e altri esperti, i visitatori potranno vedere da vicino i reperti messi in luce durante gli ultimi scavi a Massaciuccoli e scoprire le tecniche con cui essi venivano realizzati. Durante la serata sarà organizzato anche un laboratorio per sperimentare un’antica tecnica di realizzazione del vasellame.Durata: 1 ora e 30 minuti. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili.
  • VIAREGGIO (LUCCA), Musei civici di Villa Paolina, Museo archeologico Alberto ,Carlo Blanc, Museo degli strumenti musicali Giovanni, Ciuffreda e Atelier Alfredo Catarsini,Via Machiavelli 2, sabato 13 luglio, orario: 21.00 – 23.00: La musica nella preistoria. L’insegnante di musica Luca Gherardi parlerà del ruolo degli strumenti musicali nella preistoria e mostrerà come gli uomini primitivi utilizzavano i semi ed altri materiali analoghi per crearsi primitivi strumenti musicali. I bambini conosceranno così i primitivi strumenti musicali e li prepareranno con le loro mani. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili.
  • VIAREGGIO (LUCCA), Musei civici di Villa Paolina, Museo archeologico Alberto ,Carlo Blanc, Museo degli strumenti musicali Giovanni, Ciuffreda e Atelier Alfredo Catarsini,Via Machiavelli 2, sabato 20 luglio, orario: 18.00 – 22.00: Escursione alle Buche delle Fate di Piano di Mommio e visita guidata al Museo Archeologico Blanc. I partecipanti visiteranno le grotte dove furono rinvenuti reperti archeologici del paleolitico medio e dell’età del rame. L’esperienza si concluderà con la visita al Museo Blanc dove attualmente si trovano esposti. Per bambini ed adulti. Durata: 4 ore Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili.
  • VIAREGGIO (LUCCA), Musei civici di Villa Paolina, Museo archeologico Alberto , Carlo Blanc, Museo degli strumenti musicali Giovanni, Ciuffreda e Atelier Alfredo Catarsini,Via Machiavelli 2, giovedì 25 luglio, orario: 18.00 – 22.00, Filo…filò ovvero dal filo al tessuto.Visita guidata gratuita al museo archeologico e laboratorio di tessitura su telaio destinato ai bambini da 6 a 10 anni e alle loro famiglie. I bambini impareranno la tessitura dei nostri antenati. Durata: 4 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili.
  • CARRARA (MASSA CARRARA), Centro Arti Plastiche (CAP), Via Canal del Rio, venerdì 12 e 26 luglio, orario: 21.00 – 24.00: La bellezza nell’antichità. Ai bambini sarà dedicato uno spazio sperimentale, nel quale potranno approfondire gli aspetti più interessanti relativi alla cura del corpo, alla salute, alla bellezza e alle tecniche per sembrare più giovani ed in forma nel mondo antico. Un team di operatrici didattiche accompagneranno i bambini “a spasso nella storia” riproducendo oggetti quali gioielli, scoprendo ingredienti misteriosi e anche insolite ricette miracolose. Durata: 3 ore. Ingresso: a pagamento (4.00 euro). Accessibile ai disabili. Info: tel. 0585 779681, dipierrop5@gmail.com
  • CARRARA (MASSA CARRARA), Museo Civico del Marmo, Viale XX Settembre, venerdì 19 luglio, Orario 21.00 – 24.00: La bellezza nell’antichità. Ai bambini sarà dedicato uno spazio sperimentale, nel quale potranno approfondire gli aspetti più interessanti relativi alla cura del corpo, alla salute, alla bellezza e alle tecniche per sembrare più giovani ed in forma nel mondo antico: un team di operatrici didattiche accompagneranno i bambini “a spasso nella storia” riproducendo oggetti quali gioielli, scoprendo ingredienti misteriosi e anche insolite ricette miracolose. Durata: 3 ore. Ingresso: a pagamento (4.00 euro). Accessibile ai disabili. Info: tel. 0585 845746, museomarmo@amiatelfree.it.
  • CASTELLINA IN CHIANTI (SIENA), Museo archeologico del Chianti Senese, Piazza del Comune 17/18, venerdì 19 luglio, ore 21.30: Caccia al tesoro etrusca.Visita-gioco al Museo Archeologico del Chianti Senese, alla Rocca di Castellina in Chianti e al tumulo etrusco di Montecalvario.Durata: 1 ora. Ingresso: gratuito. Parzialmente accessibile ai disabili. Per persone con disabilità motorie gravi non è possibile l’accesso alla rocca e al tumulo. Info: tel. 0577742090, info@museoarcheologicochianti.it
  • CASTELNUOVO BERARDENGA (SIENA), Museo del paesaggio, Via del Chianti 61, sabato 6 luglio, ore 17.30: Sulle tracce del mistero. Vivi una spy-story al museo e avventurati in un intricato mistero archeologico seguendo gli indizi e risolvendo gli enigmi in codice che ci hanno lasciato gli Etruschi. Insieme faremo luce su un giallo, cercando tra i reperti, le immagini e le suggestioni che riusciremo e cogliere all’interno del museo. Chi risolverà gli enigmi sarà eletto l’archeologo del mistero di Castelnuovo Berardenga! Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili.  Info: tel. 0577 351337, museo@comune.castelnuovo.si.it.
  • CASTELNUOVO BERARDENGA (SIENA), Museo del paesaggio, Via del Chianti 61, sabato 13 luglio, ore 17.30: Primo pane. Cosa mangiavano i nostri antenati neolitici? I cereali dei primi contadini erano uguali ai nostri? Insieme scopriremo le loro abitudini alimentari, ipotizzando quale poteva essere il menù di quel tempo. Macineremo il grano o i legumi fra due pietre e impasteremo la farina formando delle focacce non lievitate che poi verranno cotte sopra ad una lastra di pietra arroventata. Condendole con miele e erbe aromatiche, ci gusteremo un’ottima merenda neolitica! Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili. Info: tel. 0577 351337, museo@comune.castelnuovo.si.it.
  • Parco archeologico naturalistico di Belverde e Archeodromo (SIENA), Strada della Montagna, Località Belverde, martedì 9 e 16 luglio, Orario: 10.00 – 12.00 e 17.00 – 19.00: Laboratori didattici per bambini e ragazzi presso il Parco di Belverde. Prenotazione obbligatoria. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili. Info: tel. 0578 237632, museo@comune.cetona.siena.it
  • RADDA IN CHIANTI (SIENA), Parco archeologico di Poggio La Croce, Località Poggio la Croce, sabato 13 luglio, ore 18.00: A Poggio La Croce…di sera. Visite guidate per adulti e per bambini all’area archeologica e all’area di archeologia sperimentale. Seguirà cena a sacco a cura dei partecipanti: si potrà cenare presso l’area attrezzata con tavoli e panche, in mezzo alle rovine del villaggio etrusco, ma anche nel villaggio dei pastori preistorici dell’età del Bronzo, ricostruito presso l’area sperimentale. Cena al sacco a cura dei partecipanti; portare una torcia per potersi muovere in sicurezza presso il Parco e scendere il sentiero fino al parcheggio. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Parzialmente accessibile ai disabili. L’accesso a persone con diffi coltà di deambulazione è da verifi care con gli operatori. L’area non è dotata di illuminazione. Info: tel. 347 2335253, info@poggiolacroce.it
  • SARTEANO (SIENA) Museo civico archeologico di Sarteano, Palazzo Gabrielli, Via Roma 24, giovedì 25 luglio, ore 17.00: il banchetto e il simposio etrusco. Laboratorio con giochi didattici per bambini dai 6 ai 10 anni sul tema del banchetto e del simposio etrusco. I bambini, vestiti da etruschi e distesi su klinai in legno realizzate delle loro dimensioni, ascolteranno come si mangiava e beveva al tempo degli etruschi, utilizzando vasi realizzati in base alle vere ceramiche etrusche. Durata: 2 ore. Ingresso: gratuito. Accessibile ai disabili. Info: tel. 0578 269261, info.museo@comune

     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Add Your Comment

Your email address will not be published.

Sei vero ? * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


KAT non è responsabile dei contenuti di altri siti web qui segnalati o linkati. Web Master: Elisa Rosa.
KAT - KIDS ART TOURISM P.IVA: 02168580997