Cosa fare al Museo con i tuoi Bambini!

VENEZIA: Ca’ Rezzonico – Museo del Settecento veneziano

Quando: 16 marzo 2016, 17:48

Newsletter

Loading Map....

Ca’ Rezzonico è uno dei più famosi palazzi di Venezia, ubicato nel sestiere di Dorsoduro e affacciato sul Canal Grande tra Palazzo Contarini Michiel e Palazzo Bernardo Nani, poco distante da Ca’ Foscari.

 

Fu progettato da Baldassarre Longhena a partire dal 1649, su incarico della nobile famiglia Bon. Attualmente è sede del Museo del Settecento Veneziano che, oltre a ricostruzioni di ambienti con mobili e suppellettili dell’epoca, ospita importanti opere pittoriche del Canaletto, Francesco Guardi, Pietro Longhi, Tintoretto, nonché dei Tiepolo e numerosi bozzetti in terracotta di Giovanni Maria Morlaiter.   Dopo i  restauri, (il museo è stato riaperto nel giugno del 2001) si presenta come un grande spazio articolato e plurimo: il pianterreno, che sviluppa lungo androni, cortili e porticati il gioco barocco di pieni e di vuoti; lo scalone del Massari perfettamente restaurato; il salone da ballo, tra i più belli, ariosi, fantastici di Venezia; i due piani nobili, rimontati secondo l’originale disegno Barbantini-Lorenzetti, dalle sale monumentali all’alcova e ai boudoir; gli ultimi piani completamente recuperati come nuovi spazi espositivi.

 

IL MUSEO PER LE FAMIGLIE

 

Una bellissima iniziativa che si svolge nei Musei civici ormai da qualche anno e’  “Famiglie al Museo”. Il programma e’ organizzato dalla Fondazione musei Civici Veneziani ed è rivolto alle famiglie che vogliono avvicinarsi al museo durante il tempo libero e condividere esperienze culturali ed estetiche, rese piacevoli grazie a giochi mirati e ad attività di animazione. E’ prevista, infatti, una pluralità di iniziative attivate simultaneamente in più sedi museali.

 

La proposta vuole far conoscere questi luoghi famosi in tutto il mondo, ricchi di stimoli e suggestioni, attraverso esperienze uniche e straordinarie, che offrono un’immagine nuova e inconsueta del museo come luogo di divertimento e aggregazione. Tutte le attività hanno carattere ludico, ma solo apparentemente: in realtà sono mirate a stimolare la conoscenza dell’opera d’arte, la capacità di osservazione e analisi, l’interesse e il rispetto per i beni culturali.

 

 

Dal 2016 sono previste una serie di attività ( a cadenza mensile e in alternanza ogni volta in un museo civico diverso, gratuite oppure attività ON DEMAND per gruppi di bimbi ed accompagnatori di massimo 10 persone a 80 euro.

 

Attualmente si può scegliere tra:

A me gli occhi, please

Schede interattive insegnano a guardare ma anche a giocare con l’arte, in un percorso nelle sale, tra le opere più importanti: giochi di sguardi, tecniche prospettiche, interni antichi da interpretare e da capire, ma anche miti e favole per “volare” e sognare.

Durata: 2 ore Lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, russo

 

Il Mondo Novo: inchiostra, incolla e illumina il tuo diorama

La scenografia, si sa, è un’arte in cui i veneziani erano maestri. A questa professione, nel vivace mondo teatrale della città nel Settecento, sono legati nomi di artisti come Marco Ricci, Michele Marieschi, Gaspare Diziani, e lo stesso Canaletto, il cui padre, Bernardo Canal, lavorava per il teatro di Sant’Angelo. D’altro canto, il museo offre ovunque, nei suoi sontuosi spazi, visioni illusionistiche, allegorie, ma anche vedute, personaggi, scene di vita quotidiana e paesaggi. Dopo aver osservato tutto questo, i partecipanti saranno guidati in laboratorio a realizzare un loro diorama, ossia una piccola e affascinante scenografia a livelli, dagli imprevedibili effetti tridimensionali.

Durata: 2 ore Lingue: italiano, inglese e francese

PER PRENOTARE ONLINE

 

INFORMAZIONI

Attività Educative Fondazione Musei Civici di Venezia Tel: +39 041 2700370 (dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 14.00) Email education@fmcvenezia.it

Gli eventi gratuiti, se non segnalati su KAT in questa pagina (guarda a destra) li trovi a  questo link


Prossimi appuntamenti


Non ci sono appuntamenti segnalati in questo momento

Ti potrebbe anche interessare...

Add Your Comment

Your email address will not be published.

Sei vero ? * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


KAT non è responsabile dei contenuti di altri siti web qui segnalati o linkati. Web Master: Elisa Rosa.
KAT - KIDS ART TOURISM P.IVA: 02168580997 | ELISA ROSA P.IVA intracomunitaria FR 82 480857606