Cosa fare al Museo con i tuoi Bambini!

NAPOLI: Museo del Giocattolo

Quando: 3 febbraio 2015, 18:49

Newsletter

Loading Map....

Nasce a Napoli il Museo del Giocattolo. Dal 13 Gennaio 2012 sara’ aperto tutti i venerdi dalle 9.00 alle 17.00.

Bambole, orsetti,  pupazzi, pulcinella, pinocchi, auto, trenini, robot, teatrini, giochi di legno, di latta, militari, spaziali e da tavolo, trovano tutti posto all’ Università Suor Orsola Benincasa. Un intero piano, quello delle mostre, si trasforma in una vera e propria stanza delle meraviglie, destinata a far sognare grandi e piccini. Più di 850 “balocchi”, da quelli vintage a quelli più moderni, per ripercorrere la storia del costume e della manifattura, prima artigianale e poi industriale, di una delle cosiddette arti minori, che mancavano di essere documentate in città.

Il museo è suddiviso in 28 vetrine; ogni vetrina raccoglie una categoria di giocattolo: gli automi, le dame, i pulcinella, gli orsi, i pupazzi, i giocattoli di legno, i teatrini, i giochi da tavolo, i giocattoli militari, i giocattoli spaziali, i giocattoli di latta, le auto, i giocattoli di fantasia e i trenini. Più di una vetrina è dedicate alle bambole, suddivise in bambole antiche, bambole ottocentesche, bambole del novecento e bambole “lenci”, con una vetrina ad hoc per Barbie. Una vetrina è interamente dedicata a Pinocchio. Per il Maggio dei Monumenti il Museo del Giocattolo di Napoli si è arricchito di nuovi prestigiosi pezzi. Risalgono alla seconda metà dell’ Ottocento i quattro bellissimi automi di recente acquisizione alla collezione.

Un’occasione di spunto per parlare con i propri bambini sul significato del gioco in un’epoca ormai dominata da nintendo ds e wii… Se siete a Napoli di Venerdi, da non perdere!

Durante la visita al museo sarà anche possibile utilizzare uno dei dieci iPad messi a disposizione gratuitamente. Un tour interattivo che permetterà al pubblico, grazie ad una serie di applicazioni create ad hoc, di avere informazioni e fotografie per ognuno dei giocattoli esposti. Ma non solo. Anche il sito funziona come una sorta di banca dati da consultare on-line per andare alla scoperta di tutti gli oggetti.

Ecco il video di come funziona l’app dell’ iPad:

 

Informazioni generali

 

Tel. 081-2522424
Mail: museodelgiocattolo@unisob.na.it

Il Museo è aperto:

Lunedì (su prenotazione via email)
Mercoledì (su prenotazione via email)
Venerdì dalle 09.00 alle 14.00

Costi Polo Museale Suor Orsola Benincasa

Intero 5 euro
Ridotto e gruppi 3 euro
Gratis

Ridotto

Ragazzi di età compresa tra i 6 e i 18 anni
Ragazzi di età compresa tra i 7 anni e i 26 anni (che non siano studenti universitari)
Studenti fino al compimento del ventiseiesimo anno di età (con documento attestante l’iscrizione all’università richiesta su carta intestata dell’istituzione universitaria con il timbro dell’istituto e firma del Preside della facoltà o del Rettore dell’Università
Gruppi

Superiori o uguali a 10 persone

Gratis

Bambini fino ai 6 anni di età
Studenti universitari fino ai 26 anni di età (portare libretto universitario che attesti l’iscrizione all’anno accademico)
Iscritti alSOB
Adulti oltre i 65 anni
Visitatori disabili e rispettivo accompagnatore
Docenti accompagnatori di gruppi
Giornalisti mediante esibizione del tesserino d’iscrizione all’Ordine
Docenti sia di istituti liceali che universitari delle cattedre di Archeologia, Storia dell’arte, Architettura ed Etnologia, mediante esibizione di idoneo documento
Guide turistiche dell’Unione europea nell’esercizio della propria attività professionale, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità
Studenti scuole Istituto Suor Orsola Benincasa, dipendenti e docenti UNISOB e Istituto Suor Orsola Benincasa
Particolari avvenimenti, quali ad esempio, la “Settimana per la Cultura”, le “Giornate Europeee del Patrimonio” sia in ambito nazionale che locale, resi noti attraverso gli organi di stampa o i media.

 


Prossimi appuntamenti


Non ci sono appuntamenti segnalati in questo momento

Ti potrebbe anche interessare...

Add Your Comment

Your email address will not be published.

Sei vero ? * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


KAT non è responsabile dei contenuti di altri siti web qui segnalati o linkati. Web Master: Elisa Rosa.
KAT - KIDS ART TOURISM P.IVA: 02168580997 | ELISA ROSA P.IVA intracomunitaria FR 82 480857606