Cosa fare al Museo con i tuoi Bambini!

NAPOLI: Museo Nazionale di Capodimonte

Quando: 9 febbraio 2015, 18:20

Newsletter

Museo-Nazionale-di-Capodimonte

Il Museo di Capodimonte trae origine dalla straordinaria collezione dei Farnese, una delle famiglie più importanti del Rinascimento italiano.

 

 

A questo deve la varietà delle sue raccolte che, dalla pittura e dalla scultura, si estende ai disegni, alle armi, alle arti decorative con una ricchezza di esemplari di grande raffinatezza, frutto sia del collezionismo farnesiano sia, in seguito, delle corti dei Borbone e dei Savoia. Ma, allo stesso tempo, Capodimonte è stata anche una reggia sontuosa, vissuta e abitata, con fortuna discontinua, dalle famiglie regnanti tra Settecento e i primi decenni del Novecento.

Dopo l’Unità d’Italia, grazie al lavoro attento del direttore amministrativo di Casa Savoia, Annibale Sacco, la reggia continua ad arricchirsi di importanti acquisizioni di dipinti, oggetti d’arte e d’arredo provenienti dalle ex residenze borboniche e alcuni ambienti del ‘piano nobile’ sono destinati a galleria di pittori e scultori viventi, ampliata via via dalle acquisizioni sabaude.
Dopo gli anni terribili della guerra e in seguito a un intervento importante sulle strutture stesse del palazzo, nel maggio 1957, con il trasferimento delle raccolte d’arte medievale e moderna, esposte in precedenza nel Museo Nazionale insieme al vasto patrimonio archeologico, è aperto al pubblico il “Museo e Gallerie Nazionali di Capodimonte”, una delle istituzioni museali d’avanguardia dell’intero Paese.

 
Un accrescimento importante delle raccolte è costituito dalla sezione dedicata al contemporaneo che ospita opere eseguite esplicitamente per gli spazi del museo da parte di alcuni fra gli artisti più significativi del panorama internazionale.

 

I servizi educativi sono generalmente gestiti dalla Società Cooperativa Le Nuvole che organizza saltuariamente attività per famiglie con bambini.

Dalla tradizione Napoletana, molte di queste attività sono visite teatralizzate da non perdere!

Per conoscere il programma, se non presente su KAT, visitate il sito ufficiale del museo o quello di Le Nuvole.

Ti potrebbe anche interessare...

Add Your Comment

Your email address will not be published.

Sei vero ? * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


KAT non è responsabile dei contenuti di altri siti web qui segnalati o linkati. Web Master: Elisa Rosa.
KAT - KIDS ART TOURISM P.IVA: 02168580997