Cosa fare al Museo con i tuoi Bambini!

Il Mio Primo Viaggio a New York

Quando: 4 agosto 2016, 15:03

Newsletter

cover

Recensione di Annalisa Bonali

Quando è arrivato questo nuovo libro i bambini erano felicissimi…hanno iniziato subito a sfogliarlo, a leggerlo e ad informarsi. Da allora vedo il libro vagare per casa passando da un mano all’altra: nasce così la voglia di conoscere una nuova città, di scoprire cosa c’è di interessante in quella New York così lontana dove qualche volta papà è andato in trasferta per lavoro e ci raccontava al ritorno di quei grattacieli così alti, di negozi stratosferici di giocattoli, di quelle torri gemelle crollate colpite da due aerei…
Papà ha promesso di portarci tutti un giorno, e chissà che questo libro non sia arrivato proprio nel momento giusto!

 

E allora diamoci da fare a preparare il nostro viaggio: con questa guida è veramente divertente!
Eccoci a “nutrirci” giornalmente di IL MIO PRIMO VIAGGIO A NEW YORK – manuale di sopravvivenza per famiglie edito da SIMEBOOKS

New York è una città che affascina tutta la nostra famiglia, tutte le nuove città ci incuriosiscono, ma questa ha un fascino particolare.
La prima cosa che attira i bambini come ovvio, sono le foto, sono molto belle davvero, (merito di Giovanni Simeone e di altri autori tutti citati in fondo al libro, le foto sono tutte visibili al sito www.simephoto.com) e sono tante, il bello è che nella maggior parte ritraggono bambini che vivono la città, che scoprono musei, che giocano nei musei (che bello!!) che toccano, sperimentano, che ammirano negozi mai visti, che giocano nei giardini pubblici, che corrono…bambini sorridenti e felici.

1newyork
Il manuale è di 239 pagine ed è veramente un buon strumento per organizzare una vacanza in questa metropoli, in quanto tutto ciò che viene raccontato e suggerito è basato su reali esperienze familiari vissute in prima persona ed è questa caratteristica che fa la differenza rispetto ad altre guide. Lo sanno bene tutti i genitori che pianificano un viaggio con i propri figli che i consigli più utili sono quelli di vita vissuta!
Il libro è suddiviso in 6 sezioni corrispondenti ai quartieri della città, la sezione più ricca è quella dedicata a Downtown, a seguire Midtown, Uptown, Brooklyn, Bronx and the Queens, Staten Island e Sandy Hook.

 

5newtork

I posti da visitare proposti qui sono stati scelti appositamente da chi viaggia con bambini al seguito: sono descritti in modo molto dettagliato ed esaustivo un centinaio di luoghi, per ognuno è indicato l’indirizzo esatto, il sito internet di riferimento per ulteriori informazioni logistiche (bus, treni, barche), le stazioni delle metro più vicine per arrivarci più comodamente. Ovviamente non mancano le mappe della città…l’unica cosa che dovrete procurarvi sarà la mappa della metropolitana.

 

La lettura di questa guida è veramente piacevole (grazie ai testi di Sara DeGonia). Ogni luogo viene raccontato con una descrizione precisa ma non esageratamente dettagliata, non risulta mai noiosa: l’attenzione è rivolta a ciò che si può fare e/o vedere insieme ai bambini, vengono date tutte le informazioni utili e pratiche, essenziali per organizzare al meglio l’attività e gli spostamenti.

3newyork
Ci sono suggerimenti di ogni tipo: dai programmi previsti per le famiglie nei musei, alle eventuali prenotazioni da fare per biglietti e/o per attività particolari, gli orari di apertura e chiusura, consigli su dove fermarsi per riposare e gustare cibi di ogni genere… troverete persino indicazioni sui servizi igienici (informazioni sempre apprezzate da chi viaggia con i bambini!!).

 

2newyork
Preziosissimi sono anche i simpatici suggerimenti per coinvolgere i bambini in ogni circostanza e rendere così la visita più divertente per tutta la famiglia.

 

Oltre alle mete classiche, da non perdere in una prima visita a NewYork, vengono proposte tantissime attrazioni entusiasmanti per i più piccoli: parchi giochi innovativi, passeggiate avventurose, musei stravaganti (ma lo sapevate che esiste anche un museo della Matematica??), negozi (dove i bambini più che guardare possono toccare e giocare!), complessi sportivi, mercati, spiagge!!. e altro ancora.. per scoprire zone e luoghi della città un po’ meno conosciuti ma altrettanto affascinanti.

 

4newyork

Nella parte finale troverete inoltre alcuni utilissimi itinerari consigliati per visitare la città in 1 giorno o in 3 giorni, di questi ne trovate tre diversi:

  • l’itinerario culturale, un sapiente mix di scienza arte e divertimento, per visitare i magnifici musei e le attrazioni più celebri della città;
  • l’itinerario per esploratori vivaci con numerosi divertimenti all’aria aperta, passeggiate spettacolari e deliziose attrazioni;
  • l’itinerario “divertirsi in famiglia”, un eclettico mix di deliziosi ristoranti, giocattoli sensazionali e attività all’aria aperta.

 

Utilizzando comunque l’indice finale potrete trovare tutti i luoghi di vostro interesse e creare il vostro itinerario personalizzato.

E allora via…inizia da qui l’avventura della vostra famiglia verso la Grande Mela, preparatevi per tempo, coinvolgete i vostri bambini nella pianificazione degli itinerari, armatevi di mappe, scarpe comode, spirito di avventura, e con questa bellissima e consigliatissima guida sarà un viaggio divertente e apprezzato da tutti!!

 

Titolo:Il Mio primo viaggio a New York
Autore:Autore: Sara DeGonia
Fotografo: Giovanni Simeone
Editore:Simebooks
www.simebooks.com
Brossura:240 pagine
Prezzo di copertina:16.90 euro
Versioni disponibili:Italiano
Eta'dai 5 anni
Compra il libro:Simebooks
www.simebooks.com

 

 

Ti potrebbe anche interessare...

Add Your Comment

Your email address will not be published.

Sei vero ? * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


KAT non è responsabile dei contenuti di altri siti web qui segnalati o linkati. Web Master: Elisa Rosa.
KAT - KIDS ART TOURISM P.IVA: 02168580997