Cosa fare al Museo con i tuoi Bambini!

La Shoah spiegata ai Bambini. Link utili

Quando: 23 gennaio 2017, 11:00

Newsletter

GIORNO-DELLA-MEMORIA-1

Il 27 Gennaio 2017  sarà  la GIORNATA DELLA MEMORIA, “la ricorrenza internazionale celebrata il 27 gennaio di ogni anno come giornata in commemorazione delle vittime dell’Olocausto. È stato così designato dalla risoluzione 60/7 dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite del 1º novembre 2005, durante la 42ª riunione plenaria. La risoluzione fu preceduta da una sessione speciale tenuta il 24 gennaio 2005 durante la quale l’Assemblea generale delle Nazioni Unite celebrò il sessantesimo anniversario della liberazione dei campi di concentramento nazisti e la fine dell’Olocausto.

Si è stabilito di celebrare il Giorno della Memoria ogni 27 gennaio perché in quel giorno del 1945 le truppe dell’Armata Rossa, impegnate nella grande offensiva oltre la Vistola in direzione della Germania, liberarono il campo di concentramento di Auschwitz.” [fonte:wikipedia]

 

Ma la Shoah può essere spiegata ai bambini?

 

  • LINK Abbiamo selezionato per voi  un po’ di link che trattano questo argomento. Anche le cose brutte e triste fanno parte della vita e vanno spiegate ai bambini… Bisogna solo trovare il modo giusto… Speriamo che ognuno di noi trovi il suo…

 

  • LIBRI Vi facciamo tante segnalazioni di libri sulla Shoah, perché  ci sembra che leggere un bel  libro con i proprio bambini per spiegare cose complicate sia sempre d’aiuto

 

  • MUSEI In fondo invece vi abbiamo indicato tutti i Musei Ebraici in Italiaanche visitare un Museo può essere un buon approccio per parlare della Shoah! Non li conosciamo tutti, alcuni di essi partecipano regolamente alla F@Mu (giornata nazionale delle famiglie al Museo) quindi sappiamo per certo che sono family… Consigliamo quindi di chiamare prima il museo e chiedere se può essere visitato da una famiglia e se organizzano attività particolari per il giovane pubblico.

 

  • FILM A fine articolo vi segnaliamo inoltre un film tutto speciale e dedicato ai bambini sulla Shoah in uscita come evento speciale in tutta Italia il 26 e il 27 Gennaio. Lucky Red la casa di distribuzione: D’accordo con molti insegnanti che hanno già visto il film in anteprima, si suggerisce la visione a tutti gli studenti a partire dagli 8 anni.

 

Buona lettura!

 

1. Sicuramente ricco di spunti è il mini sito della RAI “l’olocausto spiegato ai ragazzi” con consigli per letture sul tema per i bambini e ragazzi e video http://www.giornodellamemoria.ragazzi.rai.it/dl/portali/site/page/Page-ac2ba31d-c569-4278-819f-411924ef12db.html

 

2. Ci è piaciuto molto l’articolo  di  Angela Articoni su MAMME ONLINE http://www.mammeonline.net/content/giorno-memoria-shoah-raccontata-ai-bambini-ai-ragazzi che recensisce una serie di libri (che sembrano veramente molto belli ) specifici per bambini che trattano sull’argomento

 

4.   Sito ufficiale della comunità ebraica che raccoglie tutti gli eventi di quest’anno (purtroppo non sono divisi per faccia di età) http://ucei.it/giornodellamemoria/

 

5.  Una bella intervista agli  autori, Anna e Michele Sarfatti, e l’illustratrice Giulia Orecchia di “L’albero della memoria. La Shoah raccontata ai bambini”  che segue le vicende del piccolo Sami Finzi, di Firenze, e dell’intera sua famiglia, colpita dalle leggi razziali. http://www.giuntiscuola.it/lavitascolastica/magazine/articoli/la-shoah-raccontata-ai-bambini/

 

6.  La spiegazione del sito della Treccani | enciclopedia  dei Ragazzi sulla Shoah http://www.treccani.it/enciclopedia/shoah_(Enciclopedia_dei_ragazzi)/

 

7.  Un articolo sul libro IN PUNTA DI STELLE uscito qualche anno fa che sembra anche questo molto bello http://www.brindisireport.it/speciale/focus/raccontare-e-spiegare-la-shoah-ai-bambini-in-punta-di-stella.html

 

 

MUSEI EBRAICI IN ITALIA

 

(F@Mu): musei che aderiscono regolamente alla F@Mu la GIORNATA NAZIONALE DELLE FAMIGLIE AL MUSEO che si svolge tutti gli anni la seconda domenica di Ottobre

 

Piemonte

  • Museo ebraico di Asti  (F@Mu)
  • Museo ebraico di Casale Monferrato

 

Veneto

  • Museo ebraico di Venezia (F@Mu)
  • Museo ebraico di Padova (F@Mu)

 

Friuli-Venezia Giulia

 

  • Museo ebraico di Gorizia
  • Museo ebraico Carlo e Vera Wagner (Trieste)

Emilia-Romagna

 

  • Museo ebraico di Bologna
  • Museo ebraico di Ferrara
  • Museo ebraico Fausto Levi di Soragna (F@Mu)
  • Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah (MEIS)

Toscana

  • Museo ebraico di Firenze (F@Mu)
  • Museo ebraico Yeshivà Marini di Livorno
  • Museo ebraico di Pitigliano

 

Lazio

  • Museo ebraico di Roma (F@Mu)

 

Puglia

  • Sinagoga museo Sant’Anna di Trani
  • Museo ebraico di Lecce

 

FILM PER I BAMBINI IN USCITA IL 26 E IL 27 GENNAIO

IL VIAGGIO DI FANNY

ilviaggiodifanny

DATA USCITA: 
GENERE: Drammatico
ANNO: 2016
REGIA: Lola Doillon
ATTORI: Léonie Souchaud, Fantine Harduin, Juliane Lepoureau, Ryan Brodie, Anaïs Meiringer
SCENEGGIATURA: Lola Doillon, Anne Peyrègne
MONTAGGIO: Valérie Deseine
PRODUZIONE: Bee Films, Origami Films, Scope Pictures
DISTRIBUZIONE: Lucky Red
PAESE: Francia
DURATA: 94 Min

 

Dopo la vittoria allo scorso Giffoni Film Festival, arriverà nei cinema italiani come evento speciale il 26 e 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria 2017Il viaggio di Fanny, il film diretto da Lola Doillon.
Basato su una storia vera, il film racconta la vicenda di Fanny, una ragazzina ebrea di 13 anni che nel 1943, durante l’occupazione della Francia da parte dei tedeschi, viene mandata insieme alle sorelline in una colonia in montagna. Lì conosce altri coetanei e con loro, quando i rastrellamenti nazisti si intensificano e inaspriscono, scappa nel tentativo di raggiungere il confine svizzero per salvarsi.

 

Il viaggio di Fanny, tratto da una storia vera, presenta una differenza rispetto molte pellicole sull’Olocausto prodotte finora: i protagonisti sono tutti bambini, che vivono il momento più duro della storia del Novecento con grande forza e coraggio.

Vedendo il film, i bambini potranno immedesimarsi nei giovani protagonisti, che si troveranno loro malgrado ad affrontare difficoltà non comuni per la loro età. Vedere i personaggi vivere sulla propria pelle la fame, la paura e la violenza della guerra è un’esperienza che toccherà il cuore dei più piccoli, soprattutto perché il film è ispirato a una storia vera.

Inoltre, Il viaggio di Fanny è ricco di insegnamenti morali: a partire dalla centralità dei valori dell’amicizia e della solidarietà, che aiutano Fanny e gli altri bambini nei momenti più difficili. Perché l’unione fa la forza, anche di fronte alle tenebre della persecuzione razziale. (fonte> )

 

PRENOTA IL BIGLIETTO E LISTA DEI CINEMA >

Add Your Comment

Your email address will not be published.

Sei vero ? * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


KAT non è responsabile dei contenuti di altri siti web qui segnalati o linkati. Web Master: Elisa Rosa.
KAT - KIDS ART TOURISM P.IVA: 02168580997