Cosa fare al Museo con i tuoi Bambini!

E’ la Magica Notte dei Musei anche per i Bambini

Quando: 17 maggio 2017, 18:25

Newsletter

MUSEI-CIVICI-REGGIO-EMILIA

Nel lontano 1997 Berlino, già all’avanguardia, inventó  un evento cittadino particolare denominato “Notte Lunga dei Musei” che ancora esiste con grande fierezza tedesca.

 

Nel 2004 fu la volta della Francia che, probabilmente prendendo spunto dall’iniziativa tedesca, ne fece un evento  prima nazionale e poi europeo.

 

E cosi torna anche quest’anno, sabato 20 Maggio, la NOTTE EUROPEA DEI MUSEI, a sentire il sito ufficiale francese alla sua tredicesima edizione!

Un’idea brillante, anche se oggi ci può sembrare scontata, perché dette il via ad un modo nuovo, prima in  Germania e in Francia e poi in Europa,  di concepire i luoghi espositivi, che diventarono non soltanto luoghi di apprendimento ma finalmente anche di intrattenimento.

Come possiamo leggere nel sito ufficiale francese,  la notte europea dei musei costituisce un’opportunità di scoprire i musei sotto un’altra veste.

È un evento che da qualche anno ci tiene, in nome di un’Europa UNITA anche dalla cultura, a definirsi europeo.

 

Purtroppo a livello di comunicazione non riesce ancora ad avere un’immagine comune, soprattutto sul web perché a parte la parola “europea” che viene data alla notte dai francesi, e nemmeno  condivisa da tutti i paesi veramente (vedi il sito ufficiale della notte in gran bretagna >http://museumsatnight.org.uk, oppure la germania, che la organizza in altre date >http://www.nacht-der-museen.de),  non esiste un sito che raccolga tutti gli appuntamenti europei, forse perché, anche se il sito francese da la possibilità ai musei europee di accreditarsi, ogni paese fa fatica ad accettare la Francia come paese “capofila”.

 

A dirla tutta, nemmeno esiste un sito italiano che raccoglie tutti gli appuntamenti, che bisogna quindi pescare a destra e a manca dalle comunicazioni di ciascun museo, o sistema museale.

 

Sul fatto di come i musei facciamo fatica a sentirsi parte di un universo comune,  formato da soggetti che senz’altro proseguono medesimi obiettivi  ed hanno le stesse caratteristiche, e sul fatto che continuino a non voler comprendere che al pubblico poca importa che loro siano pubblici, privati, comunali, provinciali, italiani, o appartenenti ad altre nazioni, è una storia su cui potremo scrivere un trattato.

 

 

In ogni caso, lunga vita alla Notte dei Musei, che ha dato inizio ad un nuovo modo di fare e fruire cultura, e che senz’altro ha ispirato la nostra Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, che magari chissà, anche lei un giorno potrà essere chiamata europea.

 

Ecco una breve panoramica europea:

 

Italia >  La Notte Europea dei Musei  20 maggio 2017

Francia >  la Nuit européenne des musées 20 maggio 2017

Uk > Museums at Night dal 17 al 20 maggio 2017

Polonia > EUROPEJSKA NOC MUZEÓW,  20 maggio 2017

Germania > Nacht der Museum  6 Maggio 2017 a Francoforte e Offenbach, 25 Marzo a Dusseldorf; Berlino Lange Nacht der Museen 19 Agosto 2017

Spagna >La Noche de los Museos  20 Maggio 2017

Svizzera >  la Nuit européenne des musées 20/21 maggio 2017

 

 

Ma in italia e soprattuto per i bambini che si farà?

 

PER I MUSEI STATALI IN ITALIA :

Il 20 e 21 maggio il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo celebra la seconda edizione della Festa dei Musei sul tema “Musei in Contes[x]t: raccontare l’indicibile nei musei”.

La Festa dei Musei 2017, in continuità con quanto proposto da ICOM – International Council of Museums – per la  “Giornata internazionale dei Musei” del 18 maggio, punta i riflettori sul patrimonio materiale e immateriale che per ragioni politiche, storiche, ideologiche è stato fino a oggi emarginato o escluso dalla presentazione al pubblico.
In occasione delle due iniziative i principali luoghi della cultura pubblici e privati organizzano visite guidate, aperture straordinarie ed eventi per diversi target di visitatori.

 

La mattina di sabato 20, dalle ore 9.00 alle 14.00,  sempre nei musei statali, l’iniziativa “Il Patrimonio per i bambini” è dedicata ai più piccoli e alle loro famiglie.

 

 

TUTTO IL PROGRAMMA DEI MUSEI STATALI >

 

Ed ecco infine cosa abbiamo selezionato per voi:

 

FIRENZE

 

A Firenze la notte dei Musei è all’interno del FESTIVAL FIRENZE DEI BAMBINI. Leggete il nostro articolo a riguardo per scoprire gli appuntamenti per i bimbi in questa magica notte >

 

ROMA

  • MACRO

INGRESSO 1 EURO

– ELETTRONOT(T)E

Un’intera serata aperta alle nuove composizioni di artisti e compositori contemporanei. Esibizioni live e performance di elettronica sperimentale ed elettroacustica: metodi compositivi che mettono al centro il desiderio di approfondire il valore e il significato dei suoni in dialogo con lo spazio che li ospita. Galleria Vetrata: 20.30 e 22.30 Pappalardo – Baron

Spazio Area: 21.10 e 22.50 Francesco Bianco/Numa Project Spazio Area: 21.45 e 23.20 Fabrizio Somma/K-Conjog Galleria

 

  • MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA

INGRESSO 1 EURO

A partire dalle 20.00
ingresso gruppi ogni 30 minuti. Ultimo ingresso 00.30

– UNA NOTTE DA SCIENZIATI

 

Una serata in cui i visitatori potranno immedesimarsi nello scienziato, nello zoologo, nel ricercatore del Museo, sperimentando e provando l’emozione del “fare scienza” attraverso tre differenti attività nei diversi spazi museali: un’animazione culturale con percorso interattivo; uno spettacolo scientifico in cui verranno presentati al pubblico le collezioni museali; un laboratorio sul campo nel giardino esterno del Museo. PERCORSO GUIDATO – Solo su prenotazione allo 06 97840700 PERCORSO LIBERO – Senza prenotazione

  • VIGAMUS – MUSEO DEL VIDEOGIOCO

 

INGRESSO 1 EURO

– ore 20.00 GAMEZERO, LE ORIGINI DEL VIDEOGIOCO (Visita guidata)
Un percorso tra storia, aneddoti e leggende, che accompagnerà gli studenti nella scoperta storia del videogoco: dai primi esperimenti della fine degli anni ’50, alla Golden Age, per comprendere l’evoluzione del medium interattivo.

  • Museo di Storia della Medicina

INGRESSO GRATUITO
– ore 20.15 – 21.30 e 22.45
Laboratorio didattico per bambini dai 4 ai 12 anni
(su prenotazione): DIALOGANDO CON PINOCCHIO

  • Museo Antichità etrusche e italiche

Piccola mostra delle attività condotte nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro, con gli studenti che presenteranno le locandine promozionali del Museo da loro elaborate e le riproduzioni in ceramica di due vasi appartenenti alla collezione museale.

– ore 22.00 Laboratori per bambini

 

  •  Museo nazionale etrusco di Villa Giulia

Una divertente caccia al tesoro, rivolta ai bambini tra i 7 e gli 11 anni, per ricercare, ricomporre, conoscere e individuare alcuni tra i reperti esposti nel nostro museo.  Costo del biglietto: 8,00 €; Riduzioni: 4,00 €
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 06 3219698
Luogo: Roma, Museo nazionale etrusco di Villa Giulia
Orario: 10.00-12.00

  •  Museo nazionale preistorico ed etnografico “Luigi Pigorini”

Romani ridotti all’osso Attività didattica – Il 20 maggio 2017 Orario: Alle 11:00
Laboratorio “ Romani ridotti all’osso ” Diventa per un giorno un antropologo e scopri chi erano e come vivevano gli antichi romani.

 

VERONA

 

  • Biblioteca Civica
    – alle ore 18 in Sala Nervi Biblioteca Ragazzi, “I burattini di Favolavà Verona”

 

MANTOVA

  • Palazzo Ducale

Sabato 20 maggio ore 10.00 e ore 11.00
tema: Il Patrimonio per i bambini
“Primavera a Palazzo: tra i giardini magici e fioriti dei Gonzaga”

Passeggiate didattiche negli spazi verdi del museo, dal Giardino  Segreto al Cortile d’Onore, dal Giardino sospeso in aria al Giardino dei Semplici.  Un laboratorio magico concluderà l’immersione nel paesaggio naturale del palazzo.

Percorso rivolto ai bambini in età scolare (6-14 anni) e agli adulti accompagnatori.
Costi del percorso didattico: bambini  gratuito, adulti muniti di  biglietto d’ingresso al museo € 6.50 a persona, ridotto e gratuito per gli aventi diritto.
Prenotazione consigliata: da lunedì a venerdì 0376 352104 ore 9.00-15.00; sabato 0376 352100 ore 9.00 – 10.00
Max partecipanti 35 per gruppo.
Punto di ritrovo: sala video del Museo, ingresso Palazzo Ducale.

 

Sabato 20 maggio ore 16.00 ore  20.30 e 21.00 (apertura serale straordinaria)
tema: Largo all’esperto
         “Lo spettacolo del banchetto principesco: Ecco il gran desco splende”

Il percorso prenderà avvio negli spazi suggestivi destinati al banchetto nell’epoca dei Gonzaga, dove si potranno conoscere le figure del trinzante, dello scalco, del coppiere, del canevaro, del bottigliere e del  credenziere. La visita si concluderà nella mostra allestita al piano terra del Castello di san Giorgio “Ecco il gran desco splende. Lo spettacolo del mangiare”.

Percorso rivolto a bambini in età scolare (6-14 anni) e adulti.
Costi del percorso didattico pomeridiano: bambini gratuito, adulti € 6.50.
Costi del percorso didattico serale: biglietto d’ingresso serale al museo € 1,00 per ogni adulto.
Prenotazione consigliata: da lunedì a venerdì 0376 352104 ore 9.00-15.00; sabato 0376 352100 ore 9.00 – 19.00.
Max partecipanti 35 per percorso.
Percorso delle ore 16.00 un gruppo. Percorso serale massimo due gruppi da 35 partecipanti (ore 20.30 e 21.00)
Punto di ritrovo: sala video del Museo, ingresso Palazzo Ducale.

 

GENOVA

 

  • Palazzo Bianco

ore 17 – Giardino Inferiore di Palazzo Bianco
“NATURA E ANIMALI IN FAVOLA – SOTTO L’ALBERO” (portarsi un cuscino)
A cura della Biblioteca Internazionale per Ragazzi Edmondo de Amicis

ore 18 – Cortile
“LA FAVOLA DI RE ARTÙ”
Liberamente tratto da “King Arthur” di Henry Purcell
Aleph Viola, narratore
Roberta Roveda, Anna Pessino, Lucia Gambella, Maria Laura Redi, Daniele Buttafava, Andrea Lanzola, voci
Orchestra Genovese Flauti Dolci Nicola Sansone, direttore
A cura di Associazione Culturale Centro Flauto Dolce Genova

 

  • Museo Chiossone 

ore 15.30-17
“KODOMONOHI FESTA DEI MASCHIETTI, DELLE CARPE VOLANTI E DEI FIORI D’IRIS”
Pomeriggio dedicato ai bambini e alle famiglie lettura di fiabe tradizionali, laboratorio di origami. Gioco delle Carpe Volanti e dell’Acchiappadiavoli.

 

  • Museo di Storia Naturale “G. Doria” 

Apertura fino alle ore 24

Dalle ore 18 ingresso ridotto € 4 alla mostra “DINOSAURI”

ore 18  
“INTRATTENIMENTO MUSICALE”
a cura degli allievi e dei docenti del Liceo Musicale Statale Sandro Pertini

 

  • Museo di Sant’Agostino

ore 19.30
“OSTERIA DEL POVERO DIAVOLO”
Cena Medievale (un piatto e bibita euro 5)
Coop Liguria e Istituto Alberghiero “Bergese” di Genova Sestri
Tutto il ricavato dell’iniziativa andrà a finanziare il restauro del Pallio di San Lorenzo

 

  • Museo Villa Croce

ore 18
“LA FANCIULLA SENZA MANI”
Una meravigliosa fiaba dei Fratelli Grimm
Di e con Alessandra Caviglia e Sara Due Torri
A cura di Once Danza Teatro

 

  • Castello D’Albertis

Apertura fino alle ore 21 (ultimo ingresso ore 20.30)
Ingresso gratuito dalle ore 19

ore 18/21
“SENSORIALE”
Strumenti, sedute, suoni, colori ed essenze in un unico oggetto componibile per l’armonia  delle forme acustiche e geometriche.
Sensoriale è luogo dove il tempo è dilatato, lo spazio accogliente, i sensi finemente sollecitati.
A cura di Echo Art, ideato e realizzato da Milena Fois e Davide Ferrari, liuteria di Cristiano Do Rosario, audio Daniele Adrianopoli
Realizzato nell’ambito di “Museo per tutti”, un progetto dell’Associazione l’abilità Onlus con il sostegno della Fondazione De Agostini.

 

  • Museo di Archeologia Ligure

Apertura fino alle ore 24

 

dalle ore 21
“NELLE SALE DEL MUSEO CON STUDENTI, ARCHEOLOGI E MUSICISTI!”
Giochi, musica, moda, cosmesi, tecnologia e storie controverse
In collaborazione con Liceo Scientifico L. Lanfranconi – III F e Scuola Musicale “Giuseppe Conte”

 

  • RACCOLTE FRUGONE 
    Apertura fino alle ore 24

ore 11.30 e ore 14.30
“LA POSA NON È UNA SPOSA”
Spettacolo teatrale diretto da Miriam Formisano con gli alunni delle III della scuola primaria Vernazza
(posti limitati è necessaria la prenotazione al n. 010 3726025

ore 21
“RACCONTAMI UNA NOTA. FAVOLE IN MUSICA PER TUTTA LA FAMIGLIA”
Musica e favole dal periodo classico al periodo romantico con incursioni nella musica tradizionale italiana ed europea
Harwey Trio: Monica Arpino, clarinetto – Lorenza Vaccaro, violino – Donatella Ferraris, violoncello
A cura dell’Associazione Culturale Accademia del Chiostro

 

TORINO

  • Alla GAM la Notte dei Musei sarà dedicata all’installazione Chromosaturation in collaborazione con la Cruz-Diez Art Foundation.

Dalle 19.30 alle 22.30

DI TUTTI COLORI
Attività per famiglie – Educational Area

Costo attività: Gratuito

Ingresso alla mostra: 1 euro

 

 

MILANO

 

  •  Pinacoteca di Brera  fino alle 22.00. 

 

Sarà disponibile per i visitatori un kit speciale con tutte le istruzioni per potersi cimentare nel disegno dal vero a partire da un ritratto, ispirati dalla mostra in corso: Quinto Dialogo: Attorno a Lotto

Avete mai pensato di immergervi completamente in un’opera osservandola, analizzandola e disegnando dal vero proprio come dei veri studiosi? Sabato 20 maggio, in occasione della Notte dei Musei, potrete richiedere e utilizzare il nostro kit “Disegna Brera”, contenente i primi rudimenti del disegno dal vero, fino alle 22.15 (ultimo ingresso alle ore 21.40). Il kit va ritirato al banco accoglienza. Un modo nuovo per visitare le sale riallestite e per scoprire le opere della Pinacoteca in un’atmosfera speciale!

Ti potrebbe anche interessare...

Add Your Comment

Your email address will not be published.

Sei vero ? * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


KAT non è responsabile dei contenuti di altri siti web qui segnalati o linkati. Web Master: Elisa Rosa.
KAT - KIDS ART TOURISM P.IVA: 02168580997