Cosa fare al Museo con i tuoi Bambini!

COMO: Mostra La citta’ Nuova, oltre Sant’Elia per i bambini

Quando: 27 marzo 2013, 10:11

Newsletter

lc

IN EVIDENZA SONO ARRIVATI I LAB PER LE FAMIGLIE!

  • domenica 23 giugno 2013, alle ore 10.30 e alle 16.00 si terrà il nuovo laboratorio didattico dedicato alle famiglie, dal titolo Light city! dai 6 ai 14 anni

Il costo della visita guidata alla mostra + laboratorio è di 10 € per gli adulti e di 5 € per i bambini.
È necessaria la prenotazione al numero tel. 031.571979 o via mail villaolmo@comune.como.it.
VAI IN FONDO ALL’ARTICOLO PER TUTTE LE INFO!

 

Una bella mostra che entusiasmera’ tutte le mamme papa’ architetti / urbanisti.

Faremo un articolo un po’ piu’ accurato in onore di questa categoria, allora!
La Citta’ Ideale, che poi e’ sempre la citta’ del Fututro, e’ un tema dibattuto da secoli in varie varianti  racchiudendo sempre in se’ profondi concetti politici, sociologici, culturali ed estetici.

Ma e’ anche un tema facile da comprendere : Come Vorreste la vostra citta’ ? Che cosa deve avere una citta’ per essere perfetta? Il quesito di partenza e’ semplice.

Non abbiate indugi a portare i bambini a questa mostra: gli schizzi, i modellini (molti e alcuni molto grandi), i video e le composizioni artistiche saranno di facile comprensione (con un po’ di aiuto) e  interesse anche per i bambini. E se non siete di Como puo’ essere l’occasione per visitare questa bella citta’.

Dal 24 marzo al 14 luglio 2013, torna a Como il consolidato appuntamento primaverile con la grande arte. Il nuovo evento espositivo che si sviluppa nelle due sedi di Villa Olmo e della Pinacoteca Civica, nasce da un originale progetto scientifico, pensato per uno sviluppo triennale, e analizza  cento anni di visioni urbane che hanno attraversato l’intero ventesimo secolo, prendendo avvio dai disegni  del futurista Antonio Sant’Elia nato proprio a Como.

LA CITTÀ NUOVA. OLTRE SANT’ELIA presenta 100 opere, alcune delle quali inedite, tra dipinti, disegni, modelli, filmati, installazioni di artisti, architetti, registi, quali Antonio Sant’Elia, Umberto Boccioni, Fernand Léger, Mario Sironi, Le Corbusier, Frank Lloyd Wright, Fritz Lang, Yona Friedman, Archizoom, Superstudio, Chris Burden, Carsten Höller e altri.

Inoltre, una sezione della mostra, allestita nella Pinacoteca Civica (via Diaz 84), propone 50 disegni di Antonio Sant’Elia di proprietà del Comune di Como che,  per ragioni di conservazione, sono da anni inaccessibili al grande pubblico.

Il percorso espositivo in Villa Olmo si apre proprio con ‘La Città Nuova’, ovvero una serie di dodici disegni che Sant’Elia aveva presentato alla mostra milanese delle Nuove Tendenze del 1914, nei quali si riassumevano le visioni urbane del giovane architetto comasco che aveva appena formulato il suo manifesto per una architettura futurista. 

Si passa poi alle  straordinarie visioni della Città di grandi architetti come  la Città contemporanea per tre milioni di abitanti di   Le Corbusier o  la Broadacre City di  Frank Lloyd Wright,  di cui è in mostra il grande modello.  Si vedranno poi le citta’ sospese dei grandi artisti degli anni ’60/’70 l’olandese Constant, il franco-ungherese Yona Friedman e gli inglesi di Archigram.

Constant-New-Babylon

Passando infine nel contesto tempestoso del Sessantotto con i gruppi radicali italiani, come Archizoom o Superstudio, si arriva fino ad alcune opere contemporanee: Pizza City, lo sterminato plastico di una città composta soltanto da centinaia di giocattoli dell’artista americano Chris Burden e il video della cinese Cao Fei che rappresenta una città sospesa nello spazio virtuale di Second Life.

Cao-Fei

Nel tentativo di riunire le sperimentazioni delle avanguardie degli anni Venti con le condizioni del presente, l’artista tedesco Carsten Hoeller ha “ricostruito” il progetto fantastico concepito dal sovietico Krutikov nel 1928 per una “città volante” facendola oggi librare sopra il cielo di Como.

 PROPOSTE PER I BAMBINI

  • Per i bambini e’ possibile affittare per il costo di 3 euro un’ audioguida specifica per bambini creata da Antenna International, azienda leader nella produzione delle audio tours:

Y4,  un ragazzo di tredici anni che viene direttamente dal futuro dove abita in una città volante , è la guida per i bambini in mostra.
Tra disegni, video, installazioni e plastici che rappresentano queste meravigliose città del futuro ideate da artisti e architetti nel corso di 100 anni di storia, Y4 scopre che questi progetti sono molto più all’avanguardia della sua città!
Il percorso in mostra vede anche un dialogo tra il ragazzo, e i vari architetti che hanno realizzato i progetti.
Effetti sonori speciali ripropongono una ambientazione “futurista” e arricchiscono la visita.

  • La mostra prevede una serie di  laboratori e visite guidateanche per famiglie.  domenica 23 giugno 2013, alle ore 10.30 e alle 16.00 si terrà il nuovo laboratorio didattico dedicato alle famiglie, dal titolo Light city, a cura di Anna Buttarelli e Ivana Francescini dell’Associazione Luminanda.
    Il laboratorio, della durata di un’ora, si terrà a Villa Olmo e sarà preceduto da una visita guidata alla mostra (35 min. ca.); in seguito, i bambini e i ragazzi, dai 6 ai 14 anni, insieme alle loro famiglie potranno progettare, a partire dalle suggestioni delle opere degli artisti e degli architetti conosciuti nel percorso espositivo, una città nuova secondo la loro personale visione.
    Light City sarà un luogo abitato da proiezioni che faranno da sfondo in movimento su cui si ergerà la città ideale dei ragazzi. La città nascerà dalla composizione architettonica di oggetti e frammenti di materiali di riciclo selezionato e materiali non convenzionali. Questo materiale sarà arricchito dai componenti in legno di faggio della m2 city di Milaniwood.
    Nel fare i bambini e i ragazzi esploreranno i concetti di equilibrio-disequilibrio, verticalità-orizzonte, fluidità-fissità. Così acquisiranno gli strumenti base per organizzare il proprio spazio-città.
    Dopo aver costruito una composizione architettonica in 3d, come in un set cinematografico, vedranno lo skyline della loro città emergere dallo sfondo delle proiezioni in movimento.
    Un momento suggestivo in cui immagine reale e virtuale dialogano in una creazione immaginifica.
    Il costo della visita guidata alla mostra + laboratorio è di 10 € per gli adulti e di 5 € per i bambini.
    È necessaria la prenotazione al numero tel. 031.571979 o via mail villaolmo@comune.como.it.
    Como, maggio


 

LA CITTÀ NUOVA. OLTRE SANT’ELIA
Cento anni di visioni urbane
Como, Villa Olmo (via Cantoni 1) e Pinacoteca civica (via Diaz 84)
24 marzo – 14 luglio 2013

Orari:
Villa Olmo: da martedì a giovedì 9 – 20; da venerdì a domenica: 10 – 22 (la biglietteria chiude un’ora prima); lunedì chiuso
Pinacoteca civica: martedì, mercoledì, giovedì, sabato, domenica 10 – 20; venerdì 10 – 22; lunedì chiuso

Aperture speciali festività: 31 marzo, 1 e 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno: Villa Olmo, 10-22; Pinacoteca civica, 10-20.

Informazioni e prenotazioni: 031 571979; villaolmo@comune.como.it

Biglietti (Villa Olmo + Pinacoteca civica):
Intero: 10 €;
Ridotto: 8 € dai 6 anni
Famiglie: 25 € (due adulti e i figli di età compresa tra 6 anni e 18 anni);
Gratuito: bambini fino a 6 anni, disabili con accompagnatore.

Audioguide: adulti 5 € – bambini 3 € – doppia 8 €

 

Add Your Comment

Your email address will not be published.

Sei vero ? * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


KAT non è responsabile dei contenuti di altri siti web qui segnalati o linkati. Web Master: Elisa Rosa.
KAT - KIDS ART TOURISM P.IVA: 02168580997